A+ A A-

UDIENZA SUL PIGNORAMENTO DI ROMA CAPITALE A FAVORE DI 177 RICORRENTI PER IL RECUPERO DELLE SOMME INDEBITAMENTE TRATTENUTE DALL'AMMINISTRAZIONE.

Gentili Signore/i ,

vi informo che, mentre sono ancora in corso i giudizi di appello proposto da Roma Capitale contro le sentenze del tribunale di Roma n. 11000 e 11001 del 15 dicembre 2015, con le quali il giudice di I grado, Dott.ssa Capaccioli, ha dichiarato illegittima la trattenuta e ha condannato il Comune a rimborsarvi le somme sottratte, e mentre pertanto dobbiamo attendere il pronunciamento della Corte di Appello nei suddetti giudizi (RG n. 262-2016 Amico Marianna + 55 - RG n. 263-2016 Bagnoli Vittorio + 120), a seguito del precetto e successivo pignoramento promosso ad istanza di molti di voi, in data 14 marzo 2018 si celebreranno le udienze sui pignoramenti presso UNICREDIT, al fine di ottenere il pagamento in vostro favore delle somme a voi spettanti. Come sapete da marzo di quest'anno, grazie all'azione di pignoramento avviato all'inizio dell'anno, il Comune ha sospeso per voi ricorrenti vittoriosi in I grado di effettuare la trattenuta. Nel frattempo, come vi ho comunicato in altra mail, anche la Corte di Appello di Roma ha dichiarato illegittime le suddette trattenute, confermando il parere del sottoscritto da sempre convinto della illegittimità di tale prelievo. Per ottenere il rimborso delle somme, però, non è bastato la notifica del pignoramento, e pertanto bisognerà atttendere che sia il Giudice dell'esecuzione forzata a disporre l'assegnazione delle somme. Non resta, pertanto, che attendere la suddetta data del 14 marzo 2018!

Distinti Saluti

Avv. Giuseppe Pio Torcicollo

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.